Cerca nel sito
Provincia di Torino


 

Posta elettronica certificata PEC

La PEC del Comune di Lombriasco è: protocollo@pec.comune.lombriasco.to.it

 
 

Cos’è la PEC Pur essendo una casella di posta elettronica “come le altre”, la Pec è l’unica dedicata esclusivamente ai rapporti tra i cittadini e la Pubblica Amministrazione. La Posta Elettronica Certificata (Pec) è lo strumento che consente di inviare e ricevere messaggi di testo ed allegati con lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento. In questo modo si può dialogare con tutti gli uffici della PA direttamente via e-mail senza dover più produrre copie di documentazione cartacea ma soprattutto senza doversi presentare personalmente agli sportelli. I benefici sono concreti e immediati, a cui si deve anche aggiungere il risparmio sulle spese di spedizione della raccomandata A/R.

 
 

Come ottenere la Pec Per richiedere l’attivazione del servizio di Posta Certificata al cittadino, è sufficiente collegarsi al portale www.postacertificata.gov.it e seguire la procedura guidata che consente di inserire la richiesta in maniera semplice e veloce. Trascorse 24 ore dalla registrazione online (ed entro 3 mesi) ci si potrà quindi recare presso uno degli Uffici postali abilitati per l'identificazione e la conseguente firma sul modulo di adesione. Il richiedente dovrà portar con sé un documento di riconoscimento personale e uno comprovante il codice fiscale (codice fiscale in originale o tessera sanitaria). Bisogna inoltre portare anche una fotocopia di entrambi i documenti che dovranno essere consegnate all'ufficio postale.

 
 

Quali sono gli indirizzi Pec della PA? L'utilizzo della Pec nella PA non solo consente di lavorare e comunicare meglio, ma è anche un obbligo previsto dalla legge: infatti, tutte le Pubbliche amministrazioni devono dotarsi di una casella di posta elettronica certificata per qualsiasi scambio di informazioni e documenti.

 
 

Gli indirizzi Pec delle Pubbliche amministrazioni - istituiti per ogni registro di protocollo e comunicati al DigitPA - sono disponibili sull'archivio informatico accessibile attraverso il sito www.indicepa.gov.it. E' stato inoltre sviluppato il sito www.paginepecpa.gov.it che permette una ricerca più semplice degli indirizzi Pec per il cittadino.

 
 

La Pec per i professionisti e le imprese Sempre in base alla legge n. 2/2009 anche i professionisti e le imprese hanno l'obbligo di dotarsi di Pec: in particolare, per i professionisti questo decorre dal novembre 2009, mentre per le nuove aziende dal novembre del 2008. Le imprese già esistenti, invece, dovranno dotarsi di Pec entro il mese di novembre 2011. A seguito del controllo affidato dal Ministro Brunetta all'Ispettorato per la Funzione pubblica, è risultato che circa il 75% degli Ordini e Collegi Professionali hanno fatto registrare un significativo incremento percentuale di adempimento agli obblighi di legge.

 
 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO
Circolare n. 2 del 2010 "Informazioni per la gestione delle caselle Pec".
Circolare n° 1 del 2010 "Uso della Pec nelle amministrazioni pubbliche".
Legge 102 del 03 Agosto 2009 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 1 luglio 2009, n. 78, recante provvedimenti anticrisi, nonchè proroga di termini e della partecipazione italiana a missioni internazionali".
Legge 18 Giugno 2009 n°69 art. 34 ""Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile".
Legge 28 Gennaio 2009, n. 2, art. 16 comma 8, art. 16 bis comma 6 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185, recante misure urgenti per il sostegno a famiglie, lavoro, occupazione e impresa e per ridisegnare in funzione anti-crisi il quadro strategico nazionale".
Direttiva del Ministro per l'innovazione e le tecnologie del 18 novembre 2005 "Linee guida per la Pubblica amministrazione digitale”.
Decreto Legislativo n. 82 del 07 Marzo 2005, n. 82, art. 6 e art. 47 "Codice dell'amministrazione digitale".
Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 31 ottobre 2000, art. 11 "Regole tecniche per il protocollo informatico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 20 ottobre 1998, n. 428".

 


Ultimo aggiornamento pagina: 10/04/2013 15:46:00


 

Home
Mappa del sito
Informativa Privacy
Accedi area riservata
Inserzioni pubblicitarie su questo sito
COMUNE DI LOMBRIASCO - Provincia di Torino
Via Cesare Ponte, 13 - 10040 Lombriasco (TO) - Italy
Telefono (+39) 011.9790133 - Fax (+39) 011.9790181 - Codice Fiscale: 85003170017 - Partita IVA: 04337700019
E-mail: anagrafe@comune.lombriasco.to.it - Web: http://www.comune.lombriasco.to.it/
Posta elettronica certificata (DPR n.68 del 11/02/05): protocollo@pec.comune.lombriasco.to.it