Accesso ai servizi

CHIESA DI SAN SEBASTIANO



(sec. XV-XVI)

CHIESA DI SAN SEBASTIANO


L'edificazione ebbe inizio nella seconda metà del XV secolo. Nel XVI secolo, essendo la chiesa parrocchiale caduta in rovina, la sostituì nell'ufficio delle sacre funzioni. Nel 1546 il cardinale Innocenzo Cibo vi somministrò la cresima e la trovò senza pavimento e con il soffitto in tavolato di legno. Nella prima metà del '600 fu ampliata nella forma attuale. Nei primi decenni de' XVII secolo venne fondata la Confraternita di San Sebastiano che restò vitale fino alla metà del XX secolo. Il giorno di S. Sebastiano (17 gennaio) fu, per oltre tre secoli, giornata festiva, celebrata con grande solennità nel paese e di grande richiamo per il circondario.

A fianco della chiesa (attuale ala comunale, era posto il cimitero, trasferito nel sito attuale nel 1850 circa).

Ultimo aggiornamento pagina: 05/07/2006 09:28:00