Cerca nel sito
Provincia di Torino
lunedì 30 marzo 2015


 

Tramonto a Lombriasco Foto di Stegù-Panoramio.com» Tutte le foto

SPLIT PAYMENT – AVVISO AI FORNITORI - OGGETTO:(Art. 1, comma 629, lettera b), della legge 23 dicembre 2014, n. 190 (legge di stabilità 2015) – Applicazione “split payment”.

Con la presente ricordiamo che la normativa citata in oggetto ha modificato il Dpr n. 633/1972, disciplinante l’applicazione dell’IVA, introducendo l’art. 17-ter: secondo tale nuovo provvedimento, per le cessioni di beni e per le prestazioni di servizi effettuate nei confronti di una serie di enti pubblici tra i quali sono compresi anche i Comuni, prestazioni per le quali tali cessionari o committenti non sono debitori d'imposta ai sensi delle disposizioni in materia d'imposta sul valore aggiunto, l'imposta è in ogni caso versata dai medesimi secondo modalità e termini fissati con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze.

Tale disposizione implica quindi che la vostra azienda dovrà continuare ad esporre l’IVA in fattura, ma il nostro ente non procederà a saldarvi il relativo importo, in quanto esso verrà trattenuto al fine del successivo versamento all’erario direttamente da parte nostra.

Al fine di una nostra e vostra corretta gestione del nuovo meccanismo sopra indicato, vi invitiamo ad aggiungere alle vostre fatture che procederete ad emettere la seguente dicitura:  “Scissione dei pagamenti– Art. 17-ter del Dpr n. 633/1972”.

FATTURAZIONE ELETTRONICA – AVVISO AI FORNITORI

Il Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione ai sensi della Legge 244/2007, art. 1 commi da 209 a 214.
In ottemperanza a tale disposizione, questa Amministrazione, a decorrere dal 31 marzo 2015, non potrà più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica secondo il formato di cui all’allegato A “Formato delle fattura elettronica” del citato DM n. 55/2013.
Dal 31 marzo 2015 al 30 giugno 2015 questa amministrazione potrà ancora procedere al pagamento delle fatture cartacee purchè emesse prima del 31 marzo 2015 anche se ricevute dopo tale data.
Dal 1° luglio 2015 non si potrà procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, sino alla ricezione della fattura in formato elettronico.
Inoltre ai sensi dell’art. 25 del Decreto Legge n. 66/2014, al fine di garantire l’effettiva tracciabilità dei pagamenti da parte delle pubbliche amministrazioni, le fatture elettroniche emesse verso le PA dovranno riportare:
■Il codice identificativo di gara (CIG), tranne i casi di esclusione dall’obbligo di tracciabilità di cui alla Legge n. 136 del 13 agosto 2010;
■Il codice unico di progetto (CUP), in caso di fatture relative a opere pubbliche.
Pertanto questa Amministrazione non potrà procedere al pagamento delle fatture elettroniche che non riportano i codici CIG e CUP, ove previsto.
Il Codice Univoco Ufficio è una ulteriore informazione obbligatoria della fattura elettronica e rappresenta l’identificativo univoco che consente al Sistema di Interscambio (SDI), gestito dall’Agenzia delle Entrate, di recapitare correttamente la fattura elettronica all’Ufficio destinatario.
Si comunica che il Codice Univoco Ufficio del Comune di Lombriasco è: UF4MVU

http://www.indicepa.gov.it/ricerca/dettaglioservfe.php?cod_amm=c_e661

Si invitano i fornitori a consultare il sito www.fatturapa.gov.it  nel quale sono disponibili ulteriori informazioni in merito alle modalità di predisposizione e trasmissione della fattura elettronica.
Sul sito AgID (http://www.agid.gov.it/agenda-digitale/amministrazione-digitale/fatturazione-elettronica) sono inoltre fornite indicazioni "per il supporto per lo sviluppo di strumenti informatici "open source" per la fatturazione elettronica" (art. 4, c. 2, DM 55/2013). In particolare è liberamente scaricabile il software "Modulo di Fatturazione attiva" reso disponibile dalla Regione Lazio.

IN EVIDENZA

Uscire da Cernobyl si può.....almeno per un mese!!!
L'Associazione onlus di Piobesi Torinese "SENZA CONFINI" organizza per martedì 31 marzo 2015 alle ore 21.00 presso la Biblioteca comunale di Lombriasco, sita in Via San Sebastiano n.11,...
Concorso "Disegna e descrivi il tuo cartolaio"
Un buono acquisto da 500 euro e altri 500 euro di materiale scolastico in omaggio a tutta la scuola. Sono l'alunna Gallo Erika con il fratello Davide, frequentanti la Scuola Primaria "Nicoletta Salerni"...
Calendario raccolta differenziata.
In allegato il calendario in oggetto valido dal 1°marzo 2015 al 29 febbraio 2016. Si comunica, a rettifica di quanto riportato sul calendario: - che la consegna dei sacchi per la raccolta degli imballaggi...
Cambio di residenza in tempo reale.
In allegato la normativa e la relativa modulistica....
Pubblicità e pubbliche affissioni
Si informa che il servizio affissioni e pubblicità è svolto direttamente dall'Unione di Comuni "Terre dai Mille Colori". ...
ORARI PROVVISORI DI APERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI COMUNALI E DELL’UNIONE
Si comunica che dal 1.1.2015 tutte le attività dei Comuni di Casalgrasso, Lombriasco ed Osasio (ad eccezione dei servizi: anagrafe, elettorale, cultura, promozione turistica) saranno...
MARZO 2015
L M M G V S D
            01
02 03 04 05 06 07 08
09 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
I giorni evidenziati contengono eventi


 

Home
Mappa del sito
Informativa Privacy
Accedi area riservata
Inserzioni pubblicitarie su questo sito
COMUNE DI LOMBRIASCO - Provincia di Torino
Via Cesare Ponte, 13 - 10040 Lombriasco (TO) - Italy
Telefono (+39) 011.9790133 - Fax (+39) 011.9790181 - Codice Fiscale: 85003170017 - Partita IVA: 04337700019
E-mail: protocollo@comune.lombriasco.to.it - Web: http://www.comune.lombriasco.to.it/
Posta elettronica certificata (DPR n.68 del 11/02/05): protocollo@pec.comune.lombriasco.to.it